Body Positivity: 3 consigli per amare il tuo corpo

by | Feb 15, 2021 | Autostima, Blog, Crescita personale | 2 comments

“Io amo me stessa. La rivoluzione più silenziosa, semplice e più potente di sempre.”
Nayyirah Waheed

 

Il rapporto con il nostro corpo è, soprattutto per noi donne, problematico. Circa la metà di noi dice di essere mediamente a proprio agio con la propria immagine. Un quarto confessa di sentirsi inadeguata con il proprio aspetto fisico. Secondo una statistica sono in primis le opinioni del partner ad avere l’impatto più forte, e a seguire gli sguardi e i commenti degli sconosciuti.

Metà di noi ammette di aver rinunciato ad andare al mare o in piscina per non doversi mostrare svestita.

Tira dentro la pancia, le cosce come vengono, le maniglie, e si vede il rotolino? Qualunque sia il tuo peso, queste domande sono nella testa di tutte le donne.

Anche la mia mente ne è stata inquinata. ⠀⠀

Il nostro corpo è in parte ancora il campo di battaglia sul quale combattiamo una guerra per l’accettazione di noi stesse.

 

Ti racconto un episodio personale:

Durante il mio corso per diventare insegnante di Yoga a Goa, in India, mi sono sentita inadatta. Mi confrontavo con donne di 25 anni, che facevano danza classica dall’età di 5 anni, e la spaccata. Io mi sentivo un pezzo di legno. ⠀⠀⠀⠀⠀

Il mio insegnante di anatomia mi ha detto: il tuo bacino è piccolo, stretto. Puoi fare tutto lo Yoga che vuoi, ma più di tanto non potrai raggiungere.

Volevo mandare tutto al diavolo. Il corso, il mio desiderio di insegnare, e pure il mio bacino. Poi mi sono chiesta: cos’è per me lo Yoga? Postare foto da contorsionista, o il viaggio verso me stessa e l’accettazione del mio corpo? Il confronto con altre Yogini con altre capacità, o il viaggio per guarire esattamente da questo stesso confronto? Ho optato per la seconda.

Il regalo più grande che possiamo farci è quello di smettere di pensare che il nostro corpo sia per gli altri, invece che per noi.

Proprio per questo oggi voglio condividere con te 3 consigli per coltivare la body positivity, e non solo accettare il tuo corpo così come è, ma amarlo, considerarlo meraviglioso sotto tutti gli aspetti.

 

1. OSSERVA I TUOI PENSIERI

 Conosci le parole che dici a te stessa ogni giorno?

Anche se pensi di sì, credimi, nella maggior parte dei casi non siamo minimamente coscienti delle parole (spesso spietate) che pronunciamo ogni giorno nei nostri confronti.

Quindi: fai attenzioni alle parole che usi quando parli di te e del tuo corpo, e dei tuoi pensieri quando ti guardi allo specchio.

Può esserti utile scriverle su un foglio di carta – nel mio percorso di crescita personale, uno dei momenti chiave è stato vedere per la prima volta nero su bianco cosa pensavo di me stessa. È stato molto doloroso, mi sono arrabbiata con me stessa, lacrime di rabbia e tristezza. Ma solo nel momento in cui ho realizzato il giudizio nei miei confronti, ho avuto la possibilità di cambiarlo.

Come me, anche tu hai la possibilità di cambiare quello che dici e pensi di te stessa ogni giorno. E creare frasi potenzianti, invece che limitanti. La consapevolezza è il primo passo per il cambiamento. Ma l’unico modo per cambiare è prendere la decisione di parlare a se stesse in modo diverso.

Un esercizio per te: ogni volta che noti un pensiero critico nei confronti del tuo corpo, ditti STOP! Puoi visualizzare il segnale stradale di stop nella tua mente, se vuoi. Riconosci il pensiero per quello che è (una credenza limitante) e lascialo andare. Crea spazio nella tua mente per affermazioni positive e potenzianti!

 

2. RINGRAZIA IL TUO CORPO

Tu costruisci la tua realtà a seconda di dove poni l’attenzione.

Se ti focalizzi sugli aspetti del tuo corpo che non ti piacciono, se ti guardi con critica e disprezzo, continuerai a vederti così. Se invece ti focalizzi sulla meraviglia del tuo corpo, e se la coltivi ogni giorno, la tua realtà cambierà – mettendo in moto un circolo virtuoso.

Per poterlo fare è necessario focalizzarsi (anche giornalmente all’inizio) su quello che il tuo corpo fa di straordinario per te.

Quindi, ogni giorno, pratica la gratitudine. Puoi tenere un diario della gratitudine se vuoi, o semplicemente pensare:

Ringrazio il mio corpo per il fatto che posso esplorare il mondo attraverso di esso, che mi permette di provare emozioni, piacere, che è sempre lì per me.

Puoi ringraziare parti specifiche del tuo corpo, magari proprio quelle che non ti piacciono.

Ad esempio: ringrazio le mie gambe perché mi permettono di camminare e di correre, e mi sostengono.

Se vuoi praticare la gratitudine guidata da me, iscriviti alla mia loveletter, e riceverai gratuitamente la meditazione della gratitudine!

 

3. VISUALIZZA TE STESSA CON PIÙ AUTOSTIMA

Pensa a come stai e a come starai se continuerai a criticare il tuo corpo. Se continuerai a paragonarlo ai corpi di altre donne che vedi sui social, in tv, per strada. Se continuerai ad ascoltare le voci, le cose, le storie che ti racconti ogni giorno.

E ora fatti la domanda: come sarebbe invece la mia vita se amassi il mio corpo? Come sarebbe la mia vita se amassi me stessa?

Visualizza la te con più autostima. Come camminerebbe? Come parlerebbe? Cosa indosserebbe? Rendi quest’immagine il più nitida possibile.

Ricorda che solo tu puoi darti il permesso di diventare questa versione di te, di amare il tuo corpo e te stessa – nessuna persona, relazione, lavoro o successo può farlo per te.

E sappi che l’accettazione di se è un lavoro che non finisce mai, quindi mettiti pure l’anima in pace e con pazienza, per il resto della tua vita, continua ad osservare il tuo dialogo interiore.

*

 

Se  vorresti lavorare alla tua autostima, liberarti dal giudizio degli altri e scoprire la tua forza interiore, allora il mio corso online “Trova la tua autostima” è quello che fa per te! Tramite questo corso della durata di due settimane farai i miei migliori esercizi per l’autostima, i più efficaci e semplici, e frutto dell’esperienza di anni di coaching, con centinaia di clienti.

Scopri di più su “Trova la tua autostima”.

E ascolta il mio podcast su Come accettare te stessa e il tuo corpo.

Ti aspetto anche sul mio profilo Instagram e nel gruppo chiuso di Happy Daily su Facebook per scambiare opinioni ed esperienze con le altre wonderwomen.

E ricorda, coltiva la tua felicità ogni giorno.

Giusi

Giusi Valentini Blog_Ciao
Ciao! Sono Giusi Valentini – Life, Career & Mindfulness coach, insegnante di yoga, terapeuta del respiro e imprenditrice digitale. Sono qui per farti riscoprire i tuoi talenti, aiutarti a fare chiarezza su quello che vuoi e rendere appagante ogni tua giornata.⁠ Il mio lavoro può farti trovare il coraggio di vivere la tua vita, unica ed autentica – come sei tu.⁠
Vuoi trasformare la tua vita? Trovare la tua strada? Credere in te stessa? Il mio podcast gratis Happy Daily è qui per questo. Ogni settimana condivido con te esercizi di coaching, meditazioni guidate, ispirazioni ed interviste con donne straordinarie, che ti ispireranno a spiccare il volo.

Iscriviti alla mia Loveletter!

Vuoi coltivare la tua felicità ogni giorno? Fallo con la meditazione video gratuita della gratitudine.

La riceverai GRATIS iscrivendoti alla mia loveletter. Ovviamente, spam-free.

Iscrizione avvenuta con successo. A prestissimo!

Career Coaching Giusi Valentini

Zu meinem Minikurs anmelden!

Du erhältst 5 wöchentliche E-Mails um Dich selbst besser kennenzulernen und deine Superpowers zu entfesseln.

Super, hat geklappt. Bitte schau in deinem Postfach nach deiner Anmeldebestätigung, damit wir direkt loslegen können.

Career Coaching Giusi Valentini

Iscriviti al mio mini-corso gratuito!

Riceverai 5 email, una a settimana, per conoscere meglio te stessa e ricondurti ai tuoi super poteri.

Ottimo, ha funzionato. Si prega di guardare nella vostra casella di posta dopo la conferma della registrazione, in modo che possiamo iniziare direttamente.