Come iniziare a meditare

da | Lug 11, 2022 | Blog, Meditazione | 2 commenti

Come iniziare a meditare? Te ne parlo in questo blog.

Ti è mai capitato di sederti a gambe incrociate per meditare, chiudere gli occhi, cercare di calmare la mente… eppure i tuoi pensieri continuano a saltare da una parte all’altra, non lasciandoti un attimo di respiro.

Non sei sola – quando ho cominciato a meditare, la mia mente continuava a farsi distrarre, e avevo la sensazione di avere bisogno di una voce che mi guidasse in ogni passo. Poi con la costanza, e l’esercizio quotidiano, mi sentivo sempre più focalizzata.

Innanzitutto è importante precisare una cosa: la meditazione non è una pratica di rilassamento, ma di concentrazione. 

La meditazione (da non confondere con la mindfulness) consiste nel prestare attenzione a un solo aspetto al nostro interno, ad esempio al respiro, alle sensazioni corporee, oppure a un mantra specifico o a una visualizzazione.

L’obiettivo della meditazione è renderti conto che tu non sei i tuoi pensieri, che puoi osservarli e prenderne distanza, senza lasciarti trasportare da essi.

Come sostengono i ricercatori: “Una mente errante è una mente infelice”, perché: la felicità e la soddisfazione reali si trovano solo nel momento presente.

Ma facciamo un passo indietro – perché meditare?

 

La dipendenza digitale e i suoi effetti

Fino a qualche anno fa, quando lavoravo soprattutto come giornalista, come prima cosa la mattina, controllavo il cellulare. Era normale. O meglio: un’abitudine.

Ero ancora a letto, la giornata non era nemmeno iniziata, eppure mi sentivo già in ansia, stressata. E non mi chiedevo nemmeno, se ci fosse un’alternativa migliore.

Poi con gli anni ho imparato che l’esposizione passiva alle cattive notizie, alle urgenze del lavoro, alle richieste esterne, in un momento così prezioso della giornata, in cui stiamo transitando dal sonno alla veglia, ci porta in uno stato di re-attività.

Quest’abitudine, o meglio dipendenza digitale, ci catapulta in uno stato di stress, aggressione, insoddisfazione, frustrazione, ansia e angoscia. Emozioni che ci portiamo dietro tutto il giorno con il partner, le colleghe, gli sconosciuti, con noi stessi. E che influenza anche lo stato emotivo degli altri.

A causa di questa dipendenza digitale:

  • dormiamo male
  • la nostra concentrazione è passata negli ultimi decenni da 12 a 8 secondi (meno dei nove secondi di un pesce rosso, secondo uno studio della Microsoft)
  • siamo irascibili, perdiamo la pazienza,
  • abbiamo difficoltà a gestire emozioni forti
  • le nostre conversazioni a tavola sono distratte da suonerie e ricerche in internet
  • controlliamo mediamente il display del nostro telefono ogni 6,5 minuti per 150 volte al giorno, siamo fisicamente in una stanza, ma la nostra mente è insieme al telefono, in un’altra.

Rieducare il nostro cervello con la meditazione

La buona notizia è che noi tutti, esseri umani, possiamo scegliere. In ogni momento della nostra vita, possiamo scegliere come reagire agli stimoli esterni, se con rabbia, frustrazione, oppure accettazione e resilienza.

E possiamo decidere di cambiare le nostre abitudini, sovrascriverle con altre, migliori, perché non sono altro che percorsi neuronali nel nostro cervello, che possiamo “riprogrammare”. Questa capacità straordinaria, che è nelle nostre mani, è resa possibile dalla neuro-plasticità.

Significa che il nostro cervello è una sorta di muscolo, e come tale può essere allenato. Allenato a guardare il cellulare come prima cosa, a letto la mattina. Oppure allenato ad essere presente, consapevole, benevolente.

Questo è quello che ho scelto io. Ho sostituito la mia abitudine a guardare il cellulare come prima cosa la mattina, con una meditazione mindful a letto, anche solo di 10 minuti, ogni giorno. Facendo così mi alzo con una mente calma, piena di energia, pronta ad affrontare una giornata di impegni.

Tramite la meditazione ho imparato a:

  • accorgermi quando la mia mente comincia a vagare per i fatti suoi, e a riportarla gentilmente al qui ed ora
  • osservare le mie emozioni, nel momento in cui montano, come la rabbia, la frustrazione, e a fare 3 respiri profondi, prima di reagire
  • lasciare che i miei pensieri, le mie emozioni passino, come nuvole nel cielo, senza seguirli, senza aggrapparmici
  • lasciar cadere il giudizio, su di me e sugli altri, ogni volta che si presenta

I benefici della meditazione

La pratica del sederti in silenzio ad osservare i tuoi pensieri è uno strumento semplice e sempre a portata di mano per imparare ad ascoltare e conoscere te stessa. E per scoprire che tutto ciò di cui hai bisogno è già dentro di te.

Se praticata su base regolare, la meditazione può aiutarti a:

  • alleviare lo stress, l’ansia e la depressione
  • migliorare la tua memoria e la tua capacità di concentrazione
  • aumentare la produttività sul lavoro
  • gestire le tue emozioni e reazioni
  • fare spazio dentro di te e capirti meglio
  • mantenerti giovane! La meditazione rallenta il processo di invecchiamento delle cellule 🙂

 

Come iniziare a meditare

1. Osserva il tuo respiro
All’inizio della tua pratica puoi semplicemente osservare il tuo respiro. Concentrati sulla parte del corpo in cui “senti” maggiormente il tuo respiro: la pancia, il petto, oppure sull’aria che ti sfiora le narici mentre inspiri ed espiri.
Quando ti accorgi che i pensieri hanno catturato la tua attenzione, torna semplicemente al respiro.

2. Medita a piccole dosi
Se non hai mai meditato prima, non porti come obbiettivo di farlo per un’ora. Riusciresti a concentrarti per molto meno, forse solo qualche secondo, e sarebbe un’esperienza frustrante. Limitarti all’inizio a qualche minuto di meditazione ti motiverà di più, perché avrai subito l’impressione di fare progressi! E pian piano, potrai aggiungere altri minuti, magari puntando una sveglia.

3. Prova diversi tipi di meditazione
Dopo avere meditato per un po’, puoi iniziare a sperimentare tipi di meditazione diversi.
Ho creato per te diverse meditazioni guidate su temi quali la consapevolezza, la resilienza, l’accettazione di te stessa, l’amore per te stessa e per gli altri, il perdono.
Puoi scaricarle comodamente sul tuo cellulare, e usarle ovunque tu sia, in giro o a letto, ogni volta che hai bisogno di calmarti, trovare un attimo per te, riflettere, fermarti.

 

L’importanza di una routine

All’inizio di ogni cosa proviamo entusiasmo, siamo motivate. Ma la vita di tutti i giorni ci riporta alla realtà: dopo una settimana “sgarriamo”, ci sentiamo in colpa, ci lasciamo andare, scivolando più velocemente di quanto non vorremmo nelle nostre vecchie abitudini.⁠

Per questo è importante stabilire una routine.

Io, ad esempio, medito mentre sono ancora a letto, appena svegliata. Ancora prima di aprire gli⁠ occhi, mi siedo e inizio a meditare. È ormai parte integrante della mia routine mattutina.⁠

È un dato di fatto: l’energia con la quale inizi la giornata getta le basi per l’energia e lo svolgimento di tutta la tua giornata. Quindi iniziando la tua mattinata in modo consapevole, porterai nella tua la tua giornata concentrazione, produttività, chiarezza, gratitudine, gioia ed energia positiva.

Per questo ho creato per te degli impulsi GRATIS per iniziare a coltivare la tua morning routine.

Riceverai: una meditazione per la mattina guidata da me, un estratto dal mio ebook Happy Daily Per la mattina, focalizzato sulla positività, un blog post con i miei consigli su come creare una morning routine.

Come iniziare a meditare
Iniziare a meditare
Benefici della meditazione
Giusi Valentini Blog_Ciao
Ciao! Sono Giusi Valentini – Life, Career & Mindfulness coach, insegnante di yoga, terapeuta del respiro e imprenditrice digitale. Sono qui per farti riscoprire i tuoi talenti, aiutarti a fare chiarezza su quello che vuoi e rendere appagante ogni tua giornata.⁠ Il mio lavoro può farti trovare il coraggio di vivere la tua vita, unica ed autentica – come sei tu.⁠
Vuoi trasformare la tua vita? Trovare la tua strada? Credere in te stessa? Il mio podcast gratis Happy Daily è qui per questo. Ogni settimana condivido con te esercizi di coaching, meditazioni guidate, ispirazioni ed interviste con donne straordinarie, che ti ispireranno a spiccare il volo.

Iscriviti alla mia Loveletter!

Vuoi coltivare la tua felicità ogni giorno? Fallo con la meditazione video gratuita della gratitudine.

La riceverai GRATIS iscrivendoti alla mia loveletter. Ovviamente, spam-free.

Iscrizione avvenuta con successo. A prestissimo!

Career Coaching Giusi Valentini

Zu meinem Minikurs anmelden!

Du erhältst 5 wöchentliche E-Mails um Dich selbst besser kennenzulernen und deine Superpowers zu entfesseln.

Super, hat geklappt. Bitte schau in deinem Postfach nach deiner Anmeldebestätigung, damit wir direkt loslegen können.

Career Coaching Giusi Valentini

Iscriviti al mio mini-corso gratuito!

Riceverai 5 email, una a settimana, per conoscere meglio te stessa e ricondurti ai tuoi super poteri.

Ottimo, ha funzionato. Si prega di guardare nella vostra casella di posta dopo la conferma della registrazione, in modo che possiamo iniziare direttamente.

GDPR Cookie Consent with Real Cookie Banner